Invocazioni prima della pratica o il gassho

  1. Per coloro che si ispirano ai Cavalieri del Tempio di Gerusalemme conosciuti come "Templari":
    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam.
  2. Per coloro di fede cristiana nelle sue varie espressioni:
    Nostro San Michele aiutaci nella battaglia dentro di noi e fuori di noi, tu che sei l'Angelo della Giustizia al servizio della Misericordia divina.
  3. Per praticanti yoga e fede induista:
    Quando il sole è tramontato, la luna è tramontata, il fuoco è spento e la parola si è fermata, quale luce può avere un uomo? L'anima è senza dubbio la sua luce, poichè è senza dubbio con la luce dell'anima che si siede, si muove intorno, svolge il suo lavoro e ritorna.
    (Upanishad V. 3-6)
  4. Per coloro di fede laica o aikidoka:
    L'aikido è il mezzo per sconfiggere il male con la sincerità del nostro "Respiro", invece che con la spada. Questo significa trasformare il mondo diabolico nel mondo dello Spirito.

Si possono fare anche più invocazioni con il cuore puro.